counter

Fano: Più “scherzetto” che dolcetto: Halloween, maxi-sequestro di petardi. Identificati diversi giovani

1' di lettura 01/11/2019 - Per quanto cupa, discussa e tenebrosa, per molti è soltanto una festa. Eppure, per molti ragazzi Halloween si trasforma puntualmente in qualcosa di molto diverso. Come se dal tardo pomeriggio del 31 ottobre di ogni anno scattasse una sorta di “ora X”. Una zona franca temporale in cui si può fare “casino” e provocare disagi senza alcun ritegno. Con l’infondata certezza di poterne uscire impuniti. Ma non è così, come hanno amaramente scoperto i giovani che sono stati fermati e identificati giovedì dalle forze dell’ordine, colti a far esplodere petardi in modo molesto all’interno di un centro commerciale.

È successo a Fano, nel quartiere Sant’Orso, non nuovo a episodi di vandalismo o di semplici fastidi provocati da bande di ragazzini, che questa volta avrebbero scoppiato dei raudi anche dentro i cestini dell'immondizia (vedi foto). Le segnalazioni dei residenti – per non parlare dell’esasperazione dei commercianti - hanno fatto arrivare sul posto polizia, carabinieri e vigili urbani. Il tutto si è concluso con il sequestro di diversi chili di petardi e con l’identificazione di alcuni giovani.








Questo è un articolo pubblicato il 01-11-2019 alle 15:54 sul giornale del 02 novembre 2019 - 817 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, halloween, vandali, sant'orso, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/bckR





logoEV
logoEV