counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Già denunciato, continua a perseguitare la ex: arrestato 30enne jesino

1' di lettura
404

stalking

Aveva continuato a perseguitare l'ex compagna, nonostante fosse stato denunciato e colpito dalla misura del divieto di avvicinamento: finisce agli arresti domiciliari un pluripregiudicato jesino residente a Bologna.

La misura cautelare disposta dal gip di Ancona su richiesta del pm Valentina Bavai è stata eseguita nella giornata di giovedì dai carabinieri delle Brecce Bianche, che avevano raccolto la denuncia della vittima.

Già lo scorso anno la donna aveva denunciato le minacce e le continue vessazioni subite dall'ex compagno. Il giudice aveva disposto nei confronti di C.D., 30 anni, la misura del divieto di avvicinamento e di comunicazione con la donna e il suo bambino.

L'uomo però non ha mai smesso i suoi comportamenti molesti, continuando a tempestare l'ex con telefonate e messaggi minatori. Grazie al sostegno dei carabinieri, la donna è riuscita a ritrovare la forza e a denunciare quanto le stava accadendo. Sono quindi partite le indagini, che hanno portato all'arresto del 30enne.



stalking

Questo è un articolo pubblicato il 27-09-2019 alle 15:26 sul giornale del 28 settembre 2019 - 404 letture