counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Sciopero per il clima, Gostoli (PD): ''Grazie ai giovani che scendono in piazza''

1' di lettura
238

Giovanni Gostoli

Il Partito democratico delle Marche sostiene lo sciopero globale dei giovani di “Fridays For Future” che venerdì vedrà la mobilitazione anche in tante piazze marchigiane.

“Da una sfida dipenderà il futuro delle nuove generazioni: il cambiamento climatico. Grazie ai giovani che nelle Marche come in tutto il mondo scendono in piazza e nelle strade per salvare il Pianeta - dice il segretario regionale Pd Giovanni Gostoli - C’è chi nega l’emergenza climatica, come la destra e i sovranisti. E chi come loro, come noi, lotta per un nuovo modello di sviluppo sostenibile che si prende cura dell’ambiente”.

“I milioni di giovani che hanno organizzato la più grande mobilitazione della storia vogliono azioni concrete per proteggere il Pianeta - continua il segretario Dem Gostoli - Il Governo dichiari lo stato di emergenza climatica e ambientale, assuma tutte le iniziative necessarie per una riconversione ecologica della nostra economia. Inseriamo il principio dello sviluppo sostenibile nella Costituzione italiana”. In questi giorni il Pd Marche è impegnato nella “Costituente delle Idee” che ha lo scopo di raccogliere idee e proposte per delineare le priorità per un “Piano per le Marche”. Al centro ci sarà il tema dello sviluppo sostenibile e l’ambiente.

“Per l’Italia e per le Marche - conclude Gostoli - noi proponiamo un “Green New Deal”: investimenti pubblici verdi per un grande piano di riconversione ecologica dell’economia che può creare anche nuovi posti di lavoro, investire nell’energia rinnovabile, una transizione all’economia circolare, meno tasse a chi investe nella sostenibilità, investimenti per il trasporto pubblico e la mobilità verde, proteggere le meraviglie naturali, misure per l’acqua potabile, l’aria pulita e il cibo sano e sicuro”.



Giovanni Gostoli

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2019 alle 19:02 sul giornale del 26 settembre 2019 - 238 letture