Pesaro: La tintarella integrale costa caro, nudisti multati di 3.000 per atti contrari alla pubblica decenza

vallugola 1' di lettura 01/09/2019 - I carabinieri insieme all'unità dell'ufficio locale marittimo di Gabicce Mare sono intervenuti in zona Vallugola, dove erano stati segnalati dei naturisti. Sono state sorprese 5 persone, tra cui 2 nudisti. La zona in questione, è sottoposta a divieto di transito e sosta con ordinanza del 1997 emessa dalla capitaneria di porto.  

Tutti e cinque i protagonisti hanno violato l'ordinanza della capitaneria di porto e quindi sono stati sanzionati per vie amministrative secondo il Codice della Navigazione con 200 euro di multa.

Invece, per coloro sorpresi a prendere la tintarella integrale, è arrivata una sanzione per atti contrari alla pubblica decenza e sono stati puniti in modo amministrativo con una multa di circa 3.000 euro a testa.

Non è tutto, infatti, uno di loro ha provato a fuggire dalle proprie responsabilità e ha dato delle false generalità. Per questo motivo, i carabinieri dopo aver effettuato tutte le verifiche del caso, lo hanno denunciato per aver rilasciato false dichiarazioni in merito alle proprie generalità.

Le forze dell'ordine sono intervenute perchè le persone coinvolte in questa vicenda, stavano praticando la loro filosofia naturista in una zona e in un modo non consentito dalla legge.






Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2019 alle 14:54 sul giornale del 03 settembre 2019 - 1398 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, pesaro, vivere pesaro, vallugola, articolo





logoEV