counter

Jesi: Basket: seconda amichevole per l’Aurora, ancora a ranghi incompleti

2' di lettura 31/08/2019 - Ancora fermi ai box due elementi importanti come Casagrande e Micevic, tenuti prudenzialmente a riposo per smaltire i carichi di lavoro di inizio preparazione, l’Aurora ha disputato la seconda amichevole, nel giro di 4 giorni.

Con il Bramante Pesaro, si è giocato a tabelloni azzerati a fine quarto, con lo scopo di non dare importanza al punteggio, ma piuttosto al gioco.

Alla fine, sommati i parziali, tutti a favore della squadra di Valli, 18-14, 23-19, 30-15 e 23-20, esce un interessante 94-68. Interessante per la consistenza della squadra pesarese, di gran lunga superiore, per quello che si è visto, rispetto alla pari categoria Falconara, precedente avversaria.

Fatte le debite proporzioni tra i due campionati, tra serie B e C Gold la distanza è tanta, a rendere valido il test è stato l’impegno profuso dai pesaresi, ma anche la caratteristica dell’avversaria, che non avendo veri lunghi di ruolo, ha costretto l’Aurora ad adattare il suo gioco, in assenza di punti di riferimento, nel pitturato.

L’Aurora ha conquistato tutti i parziali, soffrendo la velocità dell’avversaria nei quarti iniziale e finale, trovando però sempre la medicina giusta per chiudere in vantaggio ogni periodo. Il tutto, come detto, in assenza di due elementi fondamentali che si spera possano essere recuperati già per la prossima amichevole di sabato 5 a Chieti, contro una delle squadre più forti del girone.

Non tanto e non solo per provare a vincere, ma per migliorare l’intesa tra i giocatori e misurarsi, finalmente con una pari livello.

Foto: A.Giglietti

AURORA JESI-BRAMANTE PESARO 94-68 (18-14, 23-19, 30-15, 23-20)

Aurora Jesi: Magrini 12, Bottioni 7, Lovisotto 20, Konteh 4, Pederzini 10, Giacchè 7, Giampieri 23, Picchi 5, Kouyate 2, Montanari 4. All.: Valli.

Bramante Pesaro: Giampaoli 9, Ricci 7, Bertoni 6, Centis 15, Crescenzi 6, Gnaccarini 13, Minelli 2, Del Prete 3, Benevelli 7. All.: Nicolini.

Arbitri: Giardini di Falconara e Talotta di Ancona.


   

di Giancarlo Esposto







Questo è un articolo pubblicato il 31-08-2019 alle 20:17 sul giornale del 02 settembre 2019 - 379 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, giancarlo esposto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/baa4





logoEV