counter

Senigallia: Elezioni 2020: con le primarie cresce la rosa dei papabili candidati sindaco, anche per la coalizione

elezioni comunali 1' di lettura 28/07/2019 - Con la decisione del Partito Democratico di ricorrere alle primarie, si allarga la rosa dei papabili per la candidatura a sindaco. Il verdetto scaturito dall'Unione Comunale di giovedì sera ha provocato un terremoto interno al Pd creando scompiglio sul fronte delle amministrative del 2020.

Il nome di spicco che metteva d'accordo i vertici del Pd e anche le forze della coalizione di centrosinistra, quello di Fabrizio Volpini, sarebbe sfumato a causa della presa di posizione dei Giovani Democratici e di qualche altro esponente che hanno fatto appello all'applicazione del Regolamento del partito per il ricorso alle primarie. Una decisione, alla fine approvata dall'assemblea, che però avrebbe compromesso l'eventuale candidatura di Volpini che, semmai avesse pensato mettersi in gioco per le comunali, non sarebbe voluto passare per le primarie. Senza più un nome “forte”, che mette d'accordo anche gli alleati di coalizione, la situazione si complica per il Pd.

Ai nomi circolati fin da subito come papabili candidati alle primarie di Dario Romano, presidente del Consiglio Comunale, e dell'assessore Gennaro Campanile, se ne aggiungerebbero altri. Di buon occhio sarebbe vista la scesa in campo di Simeone Sardella, consigliere comunale di lunga esperienza, e Paola Curzi, ex assessore nella prima Giunta Mangialardi e molto apprezzata dallo stesso primo cittadino. Ma non solo. A questo punto anche altre forze della coalizione rivendicherebbero la scesa in campo di un proprio candidato. Città Futura e Art1 sarebbero al lavoro per individuare una figura di prestigio da portare alle primarie che, con il Pd così frammentato, potrebbe risultare vincente come in altre situazioni.






Questo è un articolo pubblicato il 28-07-2019 alle 10:00 sul giornale del 29 luglio 2019 - 995 letture

In questo articolo si parla di vivere senigallia, giulia mancinelli, politica, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a99y





logoEV
logoEV