counter

Infrastrutture e bandi, Ceriscioli all'assemblea di Confartigianato: ''È cambiato il campo di gioco''

2' di lettura 28/06/2019 - Anche il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e l’Assessora alle Attività Produttive, Manuela Bora hanno partecipato All’Assemblea Generale Ordinaria di Confartigianato Imprese Marche che si è svolta ad Ancona.

Il Presidente Ceriscioli ha aperto il suo intervento indicando che “dal 2008 è cambiato il campo di gioco”: la crisi economica, le questioni legate al credito che hanno caratterizzato la nostra regione e il “grandissimo rigore” applicato alla ricostruzione post sisma hanno reso la situazione di contesto molto complessa per tutti gli operatori e a tutti i livelli. A questo proposito, infatti, sottolinea che, molti emendamenti proposti dalla Regione Marche nell’ambito della ricostruzione, sono stati bocciati. Ribadisce, comunque, l’attività regionale attraverso i bandi, tra cui quelli per l’area del cratere, l’ampio coinvolgimento di tecnici e imprese locali nella partita della ricostruzione e anche l’utilizzo degli immobili costruiti e mai utilizzati, il cosiddetto “invenduto”, per le famiglie che hanno bisogno a seguito del sisma. Un accenno anche all’esito positivo dell’importante partita sull’aeroporto e al lavoro che la regione sta facendo per aprire un volo diretto Shanghai-Ancona, alla statale 77, al lavoro sul credito…

Tanti i temi – interviene anche il Vice Presidente di Confartigianato Marche, Paolo Longhi – che sottolinea anche l’assenza di uno sbocco stradale funzionale per il porto di Ancona, ma che valuta molto positivamente, per le ricadute economiche, lo sblocco del piano sulle periferie, così come può diventarlo l’interporto, se positivamente risolto il piano di risanamento. La questione delle infrastrutture, materiali (porto, interporto, viabilità…), ma anche quelle immateriali (banda ultra larga, 5g, wifi…), è stato un tema centrale nel corso dell’Assemblea.

Tante le cose fatte e tante quelle da fare – sottolinea il Presidente di Confartigianato Marche, Giuseppe Mazzarella - che ribadisce l’impegno continuo di Confartigianato ad “accompagnare” le imprese fuori dalle difficoltà in cui ancora si trovano e a continuare a collaborare attivamente, attraverso confronti sempre più partecipati, con la Regione. Un particolare apprezzamento per la partenza del Tavolo della Moda che vede già una riunione lunedì prossimo.

A questo proposito, l’Assessora Bora, che ha partecipato all’Assemblea, ha ribadito l’importanza dell’attivazione di questo tavolo, che avrà ricadute positive non solo sul comparto stesso, così come ha precisato che ci sono tavoli aperti su molte altre questioni. Inoltre, sottolinea, la particolare attenzione alla semplificazione, punto fisso sin dall’inizio del suo mondato, che ha visto, tra gli altri, il raggiungimento dell’importante risultato della Camera Unica delle Marche e, solo di qualche giorno fa, l’approvazione da parte della Giunta dell’accordo con la stessa Camera e l’ANCI Marche sui servizi SUAP.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2019 alle 16:42 sul giornale del 29 giugno 2019 - 449 letture

In questo articolo si parla di confartigianato, economia, urbino, artigianato, politica, pesaro, artigiani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a86W