counter

Crac bancari, senatrice Accoto (M5S): "Arrivano gli indennizzi per i risparmiatori truffati dalle banche"

2' di lettura 27/06/2019 - Un’altra promessa mantenuta da questo governo: grazie al Decreto Crescita, finalmente è stato istituito il fondo da un miliardo e mezzo di euro per indennizzare i risparmiatori coinvolti dai crac bancari, che si sono verificati anche nel nostro territorio con la triste vicenda di Banca Marche.

L’indennizzo sarà automatico per il 90% della platea, cioè per chi ha un reddito imponibile inferiore ai 35.000 euro o un patrimonio mobiliare inferiore ai 100.000 euro (elevabile a 200.000 euro se la Commissione europea darà il via libera). Al restante 10% verrà invece riconosciuto un indennizzo semiautomatico, semplificando i processi di verifica svolti dalla commissione tecnica indipendente costituita presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Per gli azionisti, l’indennizzo è pari al 30% del costo di acquisto, ma aumenta al 95% del costo di acquisto per gli obbligazionisti subordinati. In entrambi i casi non si potrà superare il limite massimo complessivo di 100.000 euro per ciascun risparmiatore.

Presto sarà resa operativa una piattaforma informatica per fornire ai cittadini informazioni chiare e complete in merito alle modalità di presentazione della domanda, anche attraverso un sistema interattivo di risposte alle domande dei risparmiatori. La piattaforma consentirà poi agli utenti di procedere alla presentazione formale dell’istanza e dei documenti da allegare.

I precedenti governi hanno salvato i banchieri scaricando sulle spalle dei risparmiatori il fallimento degli istituti di credito e le ruberie di un’intera classe dirigente.

Il Movimento 5 Stelle restituisce il maltolto e la dignità a decine di migliaia di cittadini traditi da uno Stato che non solo non li ha tutelati, controllando l’operato dei grandi manager e i bilanci delle banche, ma di fatto li ha pugnalati alle spalle azzerando i loro risparmi di una vita e mandandoli spesso sul lastrico.

Il doveroso provvedimento varato da questo governo rappresenta la ferma volontà delle istituzioni di tornare dalla parte dei cittadini e di non permettere più che si rimanga indifferenti di fronte a vicende di questo genere.


   

da Movimento 5 stelle





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2019 alle 16:10 sul giornale del 28 giugno 2019 - 721 letture

In questo articolo si parla di attualità, banca marche, banche, M5S, indennizzi, Risparmiatori truffati, Crac bancari, Accoto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a84c





logoEV
logoEV