counter

Ancona: ricercato per furto, 36enne arrestato in un bar del porto

1' di lettura 30/05/2019 - Ricercato da giorni, si nascondeva sui pescherecci: gli agenti delle volanti lo hanno sorpreso con cornetto e caffè in mano appena presi in un bar del Mandracchio.

Si tratta di un tunisino pluripregiudicato di 36 anni ricercato da diversi giorni in quanto destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Ancona. Per sfuggire alla cattura l'uomo, conosciuto dalle forze dell'ordine per i numerosi precedenti penali per droga e reati contro il patrimonio, soprattutto furti in bar e negozi, si nascondeva nella zona del porto, spesso sui pescherecci.

Gli agenti della Questura lo hanno scovato giovedì mattina attorno alle 7 al Mandracchio, mentre faceva colazione in un bar. In circa 15 anni l’uomo aveva fornito alle forze di polizia che lo avevano fermato in tutta Italia almeno una trentina di generalità diverse. Il 36enne è stato condotto al carcere di Montacuto dovrà scontare una pena di 1 anno e 3 mesi per una condanna per furto aggravato proprio ai danni di un bar del Mandracchio.






Questo è un articolo pubblicato il 30-05-2019 alle 16:35 sul giornale del 31 maggio 2019 - 803 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, arresto, furto, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a77j





logoEV