Falconara: pusher 23enne tenta la fuga, ma finisce tra le braccia dei Carabinieri. Addosso un calzino pieno di droga

1' di lettura 29/05/2019 - È stato inutile il tentativo d fuga del pusher 23enne. Il giovane dopo alcuni metri si è trovato tra le braccia dei Carabinieri della Tenenza. Addosso aveva un calzino pieno di droga

Nuovo arresto martedì 28 maggio da parte dei Carabinieri per un 23enne straniero ed irregolare. L’accusa questa volta è detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il giovane ivoriano di nascita ma cittadino gambiana è stato sorpreso nei pressi del sottopasso di Villanova. Lo scorso 27 febbraio l’uomo era già stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente dai Carabinieri di Falconara – mentre tentava la cedere un involucro contenente marjuana in favore di un coetaneo, un giovane cittadino italiano residente a Falconara Marittima. Non appena lo straniero è stato riconosciuto dai militari, ha tentato di intraprendere una maldestra fuga che è finita nelle braccia dei Carabinieri dopo pochissimi metri, nel tentativo di disfarsi dal possesso di un calzino con ben 9 dosi di marjuana, per un peso complessivo pari a 30 grammi. Nella disponibilità del soggetto venivano rinvenuti anche 2 dispositivi cellulari ed un gruzzolo in contanti pari a 150 euro, suddivisi in banconote di vario taglio. Il soggetto è stato quindi condotto nelle camere di sicurezza della locale Tenenza, dove ha passato la notte fino all’udienza di convalida celebrata stamane davanti al Giudice presso il Tribunale Ordinario di Ancona che ha anche accolto la richiesta avanzata dal pm circa il divieto di dimora nella provincia di Ancona. Il Comando di Falconara ha anche denunciato lo straniero per la sua posizione irregolare sul territorio, sebbene non sia ancora possibile il suo rimpatrio per l’esistenza di un ricorso instaurato presso il Giudice di Pace.






Questo è un articolo pubblicato il 29-05-2019 alle 17:27 sul giornale del 30 maggio 2019 - 610 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a74H