counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

Papa Francesco a Camerino

2' di lettura
1011

Papa Francesco sarà in visita pastorale a Camerino.

La notizia è stata data dall'arcivescovo di Camerino-San Severino Marche mons. Francesco Massara. "Verrà come Buon Samaritano a versare l'olio della consolazione e il vino della speranza su una Chiesa che vive un momento di stanchezza e difficoltà dopo le conseguenze del sisma dell’ottobre 2016 - scrive in una nota l'arcivescovo - Verrà come Buon Pastore a spandere il buon profumo di Cristo dentro le singole realtà nelle quali quotidianamente viviamo. Verrà ad irrobustirci nella fede, per incoraggiarci a ricostruire non solo le case ma anche i cuori, esortandoci a non perdere la speranza e a continuare a vivere la carità. Verrà per confermarci l’affetto di tutta la Chiesa e per testimoniare a ciascuno la sua vicinanza e il suo sostegno per il cammino che ancora resta da fare nella ricostruzione. Esprimo pertanto fin da subito al Santo Padre sentimenti di profonda e commossa gratitudine per questa visita, che per tutti noi è un evento di grazia, e segno di grande benevolenza alla nostra Chiesa".

La visita si terrà domenica 16 giugno 2019. Il Papa partirà dal Vaticano in elicottero alle ore 8 e alle ore 8 e 45 sarà al centro sportivo Le Calvie dove verrà accolto da mons. Massara, dal sindaco Gianluca Pasqui, dal rettore Unicam Pettinari, dal presidente della Provincia Antonio Pettinari, dal presidente della Regione Luca Ceriscioli e dalla dott.ssa Iolanda Rolli, Prefetto di Macerata. Alle ore 9 Papa Francesco sarà nelle Sae di Cortine, per portare il suo saluto ai terremotati. A seguire visita in Cattedrale e incontro con i sindaci dei comuni della diocesi.

Alle ore 10 e 30 in piazza Cavour il Papa celebrerà la Santa Messa. Alle 13 poi pranzo con i sacerdoti presso il centro comunità San Paolo e alle ore 15 la ripartenza per il Vaticano.

La partecipazione è aperta a tutta la diocesi ed è gratuita: non ci sono biglietti da acquistare. Tutti i partecipanti troveranno posto in piazza Cavour e nei luoghi attorno adeguatamente predisposti per seguire l’evento e vedere il Santo Padre. Per l’organizzazione verrà predisposto un comitato ristretto diocesano, mentre quello civile sarà coordinato dal Prefetto di Macerata.



Questo è un articolo pubblicato il 06-04-2019 alle 12:18 sul giornale del 08 aprile 2019 - 1011 letture