counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ritrovamento shock al cimitero delle Grazie: anziana si suicida davanti alla tomba dei genitori

1' di lettura
2390

Ha scelto un luogo già di per sè carico di emozioni e dalla valenza altamente simbolica per compiere l'estremo gesto. Una donna di 72 anni si è tolta la vita impiccandosi ieri nel cimitero delle Grazie di Senigallia.

Una scena atroce quella che si è trovata davanti una signora che sabato si era recata al cimitero per visitare le tombe dei propri cari. In prossimità della scalinata ha visto un corpo penzolare appeso ad una corda. Subito la donna ha chiesto aiuto e sul posto sono arrivati i soccorsi, l'ambulanza del 118 e la Polizia del Commissariato di Senigallia ma per l'anziana non c'era già più nulla da fare.

La 72enne aveva deciso di togliersi la vita impiccandosi con delle corde che aveva trovato in giro e che vengono utilizzate per l'interramento delle salme. La donna sembrerebbe aver pianificato tutto dal momento che anche il punto in cui ha deciso di togliersi la vita non sarebbe casuale: la 72enne si è infatti impiccata davanti alle tombe dei genitori, morti molti anni fa (venti anni fa la madre e trenta il padre). Sotto shock per l'accaduto i familiari, il marito e la figlia, che non si spiegano il gesto disperato commesso dalla donna. L'anziana infatti, seppure di carattere introverso, non aveva mai manifestato segni di un malessere particolare o di forme depressive. La donna non soffriva neanche di particolari malattie.



Questo è un articolo pubblicato il 31-03-2019 alle 06:03 sul giornale del 01 aprile 2019 - 2390 letture