Tamberi da sogno: vola a 2,32, oro per l'anconetano agli Europei di Glasgow

1' di lettura 02/03/2019 - Un monumentale Gianmarco Tamberi ha conquistato la medaglia d’oro agli Europei Indoor di Glasgow.

Gimbo superstar è volato a 2.32: un salto splendido, lassù, più in alto di tutti. Il 26enne anconetano, che in carriera aveva già vinto al coperto i Mondiali del 2016, ha preceduto il greco Konstadinos Baniotis e l’ucraino Andrii Protsenko, che si sono fermati alla misura di 2.26. L’oro arriva dopo un percorso di crescita incredibile per l’atleta delle Fiamme Gialle che ormai si è messo alle spalle l’infortunio di due anni e mezzo fa il sogno delle Olimpiadi di Rio sfumato sul più bello.

La finale del campione azzurro di salto in alto è stata eccezionale. Ha messo in fila le misure di 2,18, 2,22, 2,26 e 2,29. Con la medaglia già in tasca. è stato il salto del 2,32 a regalargli il titolo europeo. Poi Gimbo ha tentato anche i 2,34 e 2,36, nulli. Ma poco importa: l’oro è comunque suo e arriva dopo il successo nella sua Ancona, agli assoluti indoor italiani, dove il 15 febbraio era volato sempre a 2,32, miglior misura europea del 2019, la secondo al mondo.


di Matteo Ripanti
   redazione@viverancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2019 alle 20:38 sul giornale del 03 marzo 2019 - 451 letture

In questo articolo si parla di ancona, europei, oro, tamberi, Glasgow

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4QW