counter

Macerata: intensa l'attività dell'Ufficio Immigrazione della Questura sul fronte espulsione di clandestini

polizia 113 1' di lettura 27/02/2019 - E’ continua l’attività dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Macerata diretto dal Vice Questore Maurizio Marcucci, non soltanto nella gestione delle pratiche relative ai regolarmente soggiornanti, ma anche sul fronte delle espulsioni di clandestini extracomunitari privi di titolo per permanere nel nostro Paese.

Nella giornata di martedì sono stati infatti espulsi altri due soggetti extracomunitari che non avevano titolo a permanere in Italia.

Il primo, un cittadino nigeriano di 39 anni, è stato espulso a seguito del diniego della protezione internazionale da parte dell’apposita commissione. A seguito del citato provvedimento è stato quindi emesso nei suoi confronti il decreto di espulsione e contestuale ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale.

Il secondo, un cittadino pakistano di 30 anni, il quale, previa notifica del provvedimento emesso dal Tribunale civile di Ancona che respinge l’istanza di sospensione del decreto di inammissibilità all’istanza reiterata di asilo politico, è stato espulso dall’Italia e munito di contestuale ordine del Questore con l’obbligo di lasciare in nostro Paese entro sette giorni.






Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2019 alle 16:45 sul giornale del 28 febbraio 2019 - 655 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, macerata, clandestini, questura, questura di macerata, espulsione dal territorio italiano, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a4Jy





logoEV
logoEV