counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
articolo

Montemarciano: Sciapichetti sull'emergenza erosione, "Accelerare i tempi per le risorse non è facile"

1' di lettura
505

“Una riunione tecnica per fronteggiare l'emergenza dell'erosione a Marina di Montemarciano”. E' quanto annunciato dall'assessore regionale alla difesa del suolo e della costa Angelo Schiapichetti all'indomani della situazione emergenziale che sta coinvolgendo il lungomare di Marina.

La violenta mareggiata di sabato ha inghiottito la spiaggia, danneggiato l'asfalto e lambito le case. “Ci stiamo mobilitando per far fronte alla situazione venutasi a creare a Marina di Montemarciano a causa delle recenti mareggiate e dell'erosione che sta divorando la costa -afferma l'assessore Sciapichetti- purtroppo la situazione è particolarmente complicata perchè si tratta di accelerare i tempi per la reperibilità delle risorse necessarie per realizzare le scogliere in mare, unico intervento risolutivo per contrastare, una volta per tutta, il problema dell'erosione”.

La Regione ha infatti dato il via libera ad ottobre al maxi intervento da 12 milioni di euro per la realizzazione delle scogliere e dei ripascimenti che saranno realizzati in due anni. Il finanziamo sarebbe stato stanziato perchè 8 milioni arrivano dal Fondo sviluppo e coesione e altri 4 delle Ferrovie ma il problema è il concreto ottenimento. La burocrazia infatti allunga i tempi mentre operatori e residenti del lungomare lottano contro il tempo perchè ogni mareggiata potrebbe essere quella devastante. “Non nascondo che il nodo cruciale è proprio ottenere in tempi celeri i finanziamenti -aggiunge Schiapichetti- ma faremo tutto quello che è possibile”.



Questo è un articolo pubblicato il 04-02-2019 alle 23:50 sul giornale del 05 febbraio 2019 - 505 letture