Ancona: Auto a fuoco in via Martiri della Resistenza, forse un petardo all’origine del dolo

1' di lettura 01/01/2019 - Potrebbe essere stato un petardo ad aver provocato l’incendio di un’auto nella notte del 31 dicembre in via Martiri della Resistenza ad Ancona. Incendio anche in via Migliori.

A prendere fuoco, improvvisamente, una Lancia Thema di recente immatricolazione che si trovava parcheggiata sotto un atrio condominiale. L'esplosione ha provocato la distruzione quasi totale della parte anteriore dell'auto e nello scoppio è rimasta danneggiata anche un'insegna luminosa di un negozio.

Sul posto, attorno alle 3, sono intervenuti prontamente i vigili del fuoco, messi in allarme dei residenti, insieme alla polizia che ha provveduto a chiudere temporaneamente il tratto di via Martiri interessato dall'incendio.

Si indaga per ricostruire l'origine del rogo che potrebbe essere stato causato da un fenomeno di autocombustiome, ma non di esclude l'innesco doloso: potrebbe essere stato proprio un petardo particolarmente potente a scatenare le fiamme.

Poco dopo la mezzanotte i Vigili del Fuoco sono intervenuti in via Migliori, sempre ad Ancona, per un’altro incendio. Questa volta a spese della vegetazione. Anche in questo Caso i vigili del fuoco hanno spento le fiamme e fortunatamente non si segnalano persone coinvolte.








Questo è un articolo pubblicato il 01-01-2019 alle 16:19 sul giornale del 02 gennaio 2019 - 520 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, articolo, auto a fuoco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a2Vw





logoEV
logoEV