counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ancona: Anziana cade in casa. Salvata dai vicini che sentono i lamenti

1' di lettura
517

L’anziana signora di 92, dopo una brutta caduta non poteva far altro che chiedere aiuto a voce, l’udito dei vicini le salva la vita

Erano le 17 circa di domenica, quando dei residenti di via Benedetto Croce avvertiva un suono nell’aria, flebile, ma continuo. Dopo alcuni minuti di dubbio capiva essere il debole lamento della vicina. La donna di 92 anni, caduta a terra non riusciva più ad alzarsi per le conseguenze della botta ricevuta, ne aveva modo di raggiungere il telefono, così come anche dopo che i vicini avevano individuato l’appartamento dal quale proveniva il doloroso lamentio, non era in grado di aprire la porta per far entrare i soccorsi.

Ci pensavano i meritevoli dirimpettai a chiamare il 113 e presto sul posto giungevano due autoscale dei Vigili del fuoco, l’automedica del 118 e un mezzo della Croce Gialla di Ancona. I pompieri passando da una finestra riuscivano finalmente ad aprire la porta la personale medico, che poteva raggiungere la donna, provata dalla contusione e dal tempo passato stesa sul freddo pavimento. Immediatamente veniva trasportata dalla Croce Gialla di Ancona all’Ospedale Regionale di Torrette in codice giallo avanzato.



Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2018 alle 21:30 sul giornale del 17 dicembre 2018 - 517 letture