counter

Controlli della Guardia Costiera: una tonnellata di pesce sequestrato, multe per 55mila euro

1' di lettura 10/12/2018 - È terminata l’operazione della Guardia Costiera effettuata su scala regionale denominata “REGULAR CAPTURE”, durante la quale sono stati intensificati i controlli sull'intera filiera ittica al fine di evitare il consumo di prodotti pescati e commercializzati illegalmente.

Nelle attività di controllo sono stati impiegati per l’occasione 61 uomini e donne, impegnati in 34 missioni svolte sia a mare che a terra, che hanno portato all’elevazione di 20 sanzioni amministrative per un importo complessivo di 55mila euro e al sequestro di oltre una tonnellata di pescato, di cui in parte rigettato in mare perchè ancora vivo.

Le violazioni riscontrate più ricorrenti sono state la vendita di prodotti ittici priva di etichettatura e rintracciabilità, la pesca in quantità superiore a quella consentita o in zone vietate.






Questo è un articolo pubblicato il 10-12-2018 alle 17:18 sul giornale del 11 dicembre 2018 - 1134 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesca, guardia costiera, marco vitaloni, articolo





logoEV
logoEV