counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Jesi: grave incidente lungo la SS76, muore un 52enne

1' di lettura
1862

Venerdì mattina lungo la superstrada si è verificato un tragico incidente vicino all'uscita Jesi Centro, nella corsia in direzione Fabriano.

Sono due i mezzi coinvolti nell'incidente, un furgone ed un tir. Il luogo dell'incidente si è presentato subito difficile, da una prima ricostruzione si sarebbe verificato un problema ad un furgone in transito lungo la SS76. Una volta fermo i due automobilisti sono scesi per apporre il triangolo, ma uno dei due è stato improvvisamente travolto da un tir di Bartolini che sopraggiungeva in quel momento. Apparso subito gravissimo, il conducente del furgone è stato portato a Torrette per essere operato ma è morto poco dopo.

E' rimasto ferito gravemente anche il conducente del tir che ha travolto la vittima. Sul posto i vigili del fuoco per estrarre l'uomo dalle lamiere del tir. La vittima è Andrea Conti, residente a Castelleone di Suasa. L'uomo lavorava alla Cooperlat. Lascia un figlio 19enne, la mamma e tre fratelli. Persona stimata, in tanti lo descrivono come uno uomo buono anche se riservato e discreto. La Cooperlat ha espresso alla famiglia profondo cordoglio e ha ricordato Conti, che lavorava in azienda da 5 anni, come un dipendente serio e affidabile. La notizia della morte di Andrea Conti ha profondamente scosso il paese che per il fine settimana ha deciso di interrompere le iniziative di festa in segno di lutto.





Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2018 alle 12:03 sul giornale del 08 dicembre 2018 - 1862 letture