counter

Ancona: Beve detersivo e si lancia da 5 metri. Grave 20enne

1' di lettura 02/12/2018 - Un gesto disperato compiuto in via Grazie

Sono gravi le condizioni del giovane, lanciatosi in via delle Grazie ad Ancona, che tutta via è rimasto vigile e non ha mai perso conoscenza. Il ragazzo per motivi ignoti era deciso a farla finita. Alle 19 e 30 di sabato aveva quindi ingoiato una discreta quantità di detersivo per poi lanciarsi nel vuoto da un piano rialzato in via delle Grazie.

Un salto fortunatamente troppo basso per perdere la vita, circa di 5 metri di altezza, ma che aveva lasciato il ragazzo gravemente ferito sull’asfalto, sebbene ancora cosciente. Sul posto l’automedica del 118 e un mezzo della Croce Gialla di Ancona. I sanitari dell’automedica stabilizzavano sul posto le condizioni vitali del ragazzo. A preoccupare i medici non solo le possibili lesioni interne dovute alla caduta, ma anche le imprevedibili reazioni delle sostanze chimiche dei detersi ingoiati, tra i quali sembrerebbero però non esserci sostanze caustiche o acide. Il ventenne è stato portato in codice rosso avanzato a Torrette e ricoverato in sala emergenza. Medici e paziente dovranno affrontare la doppia criticità delle lesioni dalla caduta e del tentato avvelenamento, mentre sul posto gli Agenti di Polizia tentavano con i presenti sconvolti di ricostruire le dinamiche ed eventualmente risalire alle motivazione del gesto estremo.


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 02-12-2018 alle 21:08 sul giornale del 03 dicembre 2018 - 307 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a13e





logoEV
logoEV