counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Jesi e Vallesina: sicurezza nelle strade, automobilisti sotto il controllo dei Carabinieri

1' di lettura
434

Le operazioni messe in atto dai Carabinieri di tutta la provincia nel fine settimana scorso hanno portato ottimi risultati in tutto il territorio, contrastando abuso di alcol e stupefacenti soprattutto di chi si mette poi alla guida, costituendo un pericolo per sé e altri.

Nel nostro territorio sono quattro le persone denunciate per detenzione di sostanze stupefacenti e tre le patenti ritirate ad automobilisti trovati alla guida in stato di ebbrezza.

A JESI un macedone girava con oltre 15 grammi di marijuana. Tra i conducenti fermati ai posti di blocco, un giovane è stato colto alla guida con un alto tasso alcolemico (oltre 1,6), insieme a una donna originaria del brindisino, con un tasso superiore a 1,5 rispetto al consentito.

A CHIARAVALLE: i militari della locale stazione hanno segnalato due giovani trovati con della droga: un brindisino (0,95 grammi di hashish) e un milanese (0,58 grammi di hashish). Sono entrambi maggiorenni.

Anche nel territorio di MORRO D'ALBA i carabinieri hanno tolto la patente ad un uomo del posto per guida in stato di ebrezza.

A MONTECAROTTO invece è finito sotto le mani dei carabinieri un giovane di Arcevia segnalato perché trovato con 1,12 grammi di hashish.

Complessivamente, nel 2018, sono state 171 le patenti ritirate, di cui 145 rientranti nella fattispecie penale per via del tasso alcolemico superiore a 0,8, le restanti 26 soltanto amministrative.



Questo è un articolo pubblicato il 08-10-2018 alle 12:11 sul giornale del 09 ottobre 2018 - 434 letture