counter

Controlli a tappeto dei Carabinieri, 4 denunce e 1 arresto a Staffolo, Montecarotto e Jesi

2' di lettura 31/05/2018 - Nell’ambito di un minuzioso controllo del territorio disposto dalla Compagnia di Jesi, eseguito tra le 22 del 28 maggio e le ore 7 di giovedì mattina, e volto al contrasto di ogni forma di illegalità, i militari delle Stazioni di Staffolo, Montecarotto e del Nucleo radiomobile hanno complessivamente denunciato 4 persone e trattane una in arresto.

Una efficace quanto articolata operazione è stata portata a termine dai Carabinieri di Staffolo, sotto la guida del luogotenente Pasquale CERFOLIO.
Qui i militari hanno ispezionato un cantiere edile, scoprendo che 4 operai, di cui 3 extracomunitari richiedenti asilo, erano stati reclutati in condizioni di sfruttamento, senza un contratto di lavoro e senza che venissero muniti dei dispositivi di protezione individuale, violando così il disposto di cui all’art.603 bis c.p. (intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro e reclutamento di manodopera in condizioni di sfruttamento).
Per tali fatti sono stati denunciate un uomo di 41 anni ed una donna di 55 anni, rispettivamente della Vallesina e di Ancona.

I carabinieri di Montecarotto, invece, hanno scovato e arrestato un latitante, ricercato dal 2011. Durante il minuzioso controllo del territorio per la prevenzione e la repressione dei reati contro il patrimonio, i militari, sotto la direzione del Luogotenente Daniele FABIANI, scorgevano un’autovettura con fare sospetto aggirarsi nei pressi di una frazione isolata, che bloccavano, sottoponendo a controllo i 4 occupanti, tutti di nazionalità romena.
Durante le verifiche emergeva che tutti erano gravati di numerosi precedenti penali, mentre a carico di uno di loro, S.B. 35enne dimorante in Ancona, era pendente un ordine di carcerazione, per una pena definitiva di anni 2 e mesi 4 di reclusione, emesso dalla Procura della repubblica di Ancona nel 2010 per reati contro il patrimonio, commessi su tutto il territorio nazionale tra il 2007 ed il 2010.
L’arrestato, condotto in caserma, dopo gli accertamenti e le formalità di rito, veniva accompagnato presso la Casa Circondariale di Ancona. Mentre nei confronti degli altri soggetti veniva inoltrata proposta di Foglio di via Obbligatoria per il comune di Montecarotto.

I Carabinieri del radiomobile, invece, hanno denunciato un uomo ed una donna per guida in stato di ebrezza alcolica, provvedendo a ritirare loro la patente.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 31-05-2018 alle 09:07 sul giornale del 01 giugno 2018 - 573 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aU8I





logoEV
logoEV