counter

Calcio: Manca poco alla promozione dell’Anconitana, successo contro l’Osimo Stazione per 3-1

1' di lettura 01/04/2018 -

CASTELFIDARDO - Ora è davvero fatta. Manca poco così alla promozione aritmetica dell’Anconitana, dopo il rotondo successo (3-1) nello scontro diretto con l’Osimo Stazione. Sono 17 i punti di vantaggio a 7 giornate dalla fine: già domenica prossima i dorici potrebbero festeggiare a Jesi, se battono il Monsano e i ferrai non sbancano Montemarciano. Il big match non ha avuto storia. L’iniziale fiammata della Stazione, che ha costretto Lori a due parate ravvicinate su Esposito e Severini, è stata annullata dal micidiale uno-due di Mastronunzio e Apezteguia.

Il capitano l’ha sbloccata con un destro dai venti metri finito prima sul palo e poi in rete (14’). Tre minuti dopo, il raddoppio del cubano, di sinistro, al secondo tentativo. La squadra di Menghini non è mai stato davvero in grado di riaprire la partita. Anzi, al 26’ della ripresa ha incassato anche la terza rete firmata da Mandorino con una splendida punizione. L’Osimo Stazione ha trovato il gol della bandiera solo a tempo scaduto con Bugiolacchi che al 95’ ha trasformato il secondo rigore (dubbio tocco con la mano di Rossi): il primo se l’era visto respingere da un grande Lori (82’), dopo un fallo di Della Spoletina sullo stesso Bugiolacchi.


   

di Redazione





Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2018 alle 22:30 sul giornale del 02 aprile 2018 - 520 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, ancona, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aTdD





logoEV
logoEV