counter

Ostra: neonata gettata tra i rifiuti. L'autopsia conferma, è morta dopo il parto

Cavallari Group 1' di lettura 16/03/2018 - Era nata viva. Ha respirato. E' al momento una delle poche certezze che riguardano il ritrovamento, nel primo pomeriggio di giovedì nel centro rifiuti Cavallari Group, di Casine di Ostra, del corpicino senza vita di una neonata.

L'autopsia eseguita venerdì all'ospedale regionale di Torrette ha dato un primo esito. La piccola è nata viva. Questa certezza induce ad una atroce conseguenza. La piccola sarebbe quindi morta perchè gettata in un cassonetto dei rifiuti, forse chiusa in una valigia, stando ad alcuni frammenti ritrovata accanto al corpicino straziato della neonata.

La Procura ha aperto un fascicolo per infanticidio mentre proseguono le indagini dei Carabinieri di Senigallia per risalire all'autore del delitto. Chi ha gettato la piccola in un cassonetto dei rifiuti? Da dove viene il corpicino della neonata? Domande cui dare una risposta sembra arduo. Nell'azienda di smaltimento dei rifiuti di Casine di Ostra infatti arrivano rifiuti speciali (come ad esempio il rame) provenienti anche da fuori provincia. Dunque il raggio di azione si amplia e di molto.

A scoprire il corpicino, in parte smembrato, sul rullo in cui vengono smistati i vari rifiuti, sono stati alcuni operai, che hanno immediatamente bloccato il macchinario e dato l'allarme. Attorno alcuni pezzi di una borsa. Tra le ipotesi dunque che la piccola sia stata nascosta e abbondonata in una valigia. Proprio in giornata erano stati raccolti i rifiuti ingombranti da varie zone, anche da fuori provincia. Ora si dovrà ricostruire il percorso della raccolta di rifiuti effettuata dal camion nella giornata di giovedì per provare a individuare dove la valigia sia stata caricata.






Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2018 alle 13:24 sul giornale del 17 marzo 2018 - 1455 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, ostra, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aSH7