counter

3 giugno 2018

2 giugno 2018



...

Ambasciatrice territoriale di enogastronomia, stimata componente dell’Associazione Italiana Sommelier. E – soprattutto - donna apprezzata da tanti. Fino a ieri sono stati in tantissimi ad aver tenuto il fiato sospeso per Sara Bracci, nei due anni e mezzo circa trascorsi dall’incidente di fine 2015. Non solo i fanesi, ma una fitta comunità composta da professionisti del cibo e del buon vino. Amici, soprattutto. Esattamente coloro che, in queste ore, stanno affollando i social con i loro messaggi di cordoglio.


...

Nella mattinata di venerdì, a Macerata, al termine di un’articolata attività di appostamento ed osservazione protrattasi senza soluzione di continuità per alcuni giorni, la Polizia di Stato traeva in arresto, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 33enne di origini albanesi domiciliato a Macerata e impiegato in un ristorante-pizzeria.




...

Immediatamente dopo il giuramento dei Ministri del nuovo Governo, il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli ha inviato al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca una lettera a firma congiunta con l’assessore regionale all’Istruzione, Lavoro e Formazione, Loretta Bravi, per sottolineare l’urgenza della proroga degli organici docenti e ATA nei territori del cratere sismico.



...

Il Consiglio della Camera di Commercio di Fermo ha deliberato, a maggioranza, nove voti a favore e cinque astenuti, di fare ricorso al Presidente della Repubblica, nei termini di legge (entro il 7 luglio prossimo), avverso il Decreto del Ministro Calenda sul riordino delle Camere di Commercio.


1 giugno 2018



...

Sara Bracci non ce l’ha fatta. Era rimasta coinvolta in un incidente stradale il 9 dicembre 2015. Dopo circa due anni e mezzo, se n’è andata lasciando un vuoto tra i suoi cari. Fanese di 41 anni, Sara era conosciuta in città e apprezzata da tanti - per il suo impegno nel mondo dell’enogastronomia e non solo -, come dimostrano i tanti messaggi di cordoglio che già circolano sui social.





...

Ancora altissima tensione in carcere a Pesaro, dove questa mattina una poliziotta penitenziaria è stata aggredita, prima verbalmente e poi fisicamente, da una detenuta non nuova ad intemperanze ed analoghi episodi turbativi dell’ordine e della sicurezza.


...

Nell’ambito di un minuzioso controllo del territorio disposto dalla Compagnia di Jesi, eseguito tra le 22 del 28 maggio e le ore 7 di giovedì mattina, e volto al contrasto di ogni forma di illegalità, i militari delle Stazioni di Staffolo, Montecarotto e del Nucleo radiomobile hanno complessivamente denunciato 4 persone e trattane una in arresto.



...

Da tempo i servizi legati alla nascita e alla minore età offerti dall’ ospedale di Fabriano sono sotto pressione e a rischio di ridimensionamento. Come CISL FP e CISL Confederale di Fabriano, alle note vicende riguardanti il punto nascita, dobbiamo aggiungere le problematiche relative ai servizi di Ostetricia/ginecologia e di Pediatria.





...

Approvato dalla Commissione Europea con un punteggio di 14,5 su 15, Sharper conquista un posto di rilievo nel panorama europeo per il biennio 2018/2019 e tocca 11 città italiane. Torna ad Ancona e, per la prima volta, anche a Macerata la quinta edizione di Sharper organizzata dall’Università Politecnica delle Marche con il coinvolgimento dell’Università di Macerata


31 maggio 2018












...

Da domenica 27 maggio al Palascherma di Jesi ha preso il via il ritiro della Nazionale azzurra di Fioretto sotto la guida del Commissario Tecnico Andrea Cipressa. La Federazione Italiana Scherma ha scelto le Marche per questo allenamento collegiale di Fioretto Maschile e Femminile in preparazione degli Europei che si terranno dal 16 al 22 giugno in Serbia a Novi Sad.


...

Il decreto legge (di cui ancora non è stato reso pubblico l’articolato) approvato martedì in Consiglio dei Ministri prevederebbe misure per la proroga e sospensione dei termini relativi agli adempimenti e ai versamenti tributari e contributivi, la sospensione del pagamento del canone Rai e la sospensione del pagamento delle utenze per le popolazioni dei Comuni interessati dagli eventi sismici di agosto 2016 e successivi eventi.