Serra de' Conti: cerca di ingerire detersivo per sfuggire all'arresto, bloccato con lo spray al peperonc

Arresto Carabinieri 1' di lettura 28/12/2017 - Doveva essere arrestato per scontare una pena residua di tre mesi e tre giorni per reati commessi nove anni fa ma alla vista dei carabinieri tenta di ingerire del detersivo.

C'è voluto lo spray al peperoncino, quello in dotazione alle forze dell'ordine, per riuscire a bloccare e ammanettare M.F, giovane residente a Serra de' Conti, già condannato per minacce, danneggiamenti e reati vari commessi nel 2008.

Quando i carabinieri di Serra de' Conti e Montecarotto mercoledì si sono presentati a casa per arrestarlo, il giovane ha cercato di ingerire del detersivo. Fortunatamente i militari sono riusciti a bloccarlo in tempo. Non soddisfatto il giovane ha iniziato ad opporre resistenza tanto che i carabinieri hanno dovuto ricorrere allo spray al peperoncino per immobilizzarlo. Alla fine il ragazzo è stato arrestato e condotto nel carcere di Montacuto. Ora dovrà rispondere anche all'accusa di resistenza a pubblico ufficiale.






Questo è un articolo pubblicato il 28-12-2017 alle 12:14 sul giornale del 29 dicembre 2017 - 943 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo, serra de\' conti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQfk





logoEV