Fermo: auto sospetta in autostrada, trasportava cocaina. Arrestato sessantenne

1' di lettura 01/12/2017 - Blitz della Guardia di Finanza al casello autostradale di Porto San Giorgio. Sequestrato un chilo di cocaina.

Una brillante operazione antidroga è stata compiuta dalla Guardia di Finanza della Compagnia di Fermo nella giornata di venerdì 1 dicembre. I finanzieri hanno fermato una vettura sospetta al casello di Porto San Giorgio condotta da un sessantenne nordafricano e residente nel nord Italia. L'automobilista ha mostrato subito un certo nervosismo ed i pubblici ufficiali in servizio hanno controllato accuratamente il mezzo con il supporto dell'unità cinofila di San Benedetto del Tronto. Sotto il bagagliaio i finanzieri hanno rinvenuto un panetto di cocaina dal peso di un chilo e duecento grammi e subito il sessantenne è stato arrestato e condotto al carcere di Marino del Tronto. Continuano i controlli da parte delle forze dell'ordine per il contrasto di traffici illeciti.






Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2017 alle 19:58 sul giornale del 02 dicembre 2017 - 657 letture

In questo articolo si parla di cronaca, andrea leoni, fermo, guardia di finanza, vivere fermo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPvg





logoEV