Jesi: lotta alla criminalità, la città blindata dalla polizia

Cane antidroga polizia 1' di lettura 30/11/2017 - Una task force in servizio nella giornata del 30 novembre, dislocata negli ingressi della città, ha portato a controllare 922 veicoli e 79 persone.

Sin dal mattino di giovedì, la città è stata tenuta sotto stretto controllo, grazie ad una operazione straordinaria organizzata dal Commissariato di Polizia cittadino, guidato dal vice questore aggiunto Michele Morra, su indicazione del Questore Capocasa: tre gli equipaggi del commissariato impegnati nelle operazioni, 2 del reparto di prevenzione crimine, assieme alla Polizia Locale e a quella Stradale.

Uno schieramento ingente di forze dell'ordine, che ha controllato soprattutto gli ingressi in città. Gli utlimi furti hanno messo in allerta la Polizia, così nell'operazione sono state sottoposte a controllo 79 persone e 922 veicoli.

Un segnale alla delinquenza, per far comprendere che il territorio è sotto controllo continuo. Non solo, con l'avvicinarsi delle festività il Commissariato fa sapere che i controlli si intesificheranno.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2017 alle 21:52 sul giornale del 01 dicembre 2017 - 552 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, jesi, cane antidroga, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPtN





logoEV