counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Un anno dopo il sisma, Pedica (PD): "Accelerare ricostruzione e lavorare per prevenzione"

1' di lettura
387

Stefano Pedica PD

Oggi abbiamo il dovere di ricordare tutti i comuni colpiti dal terremoto. Amatrice è diventata il simbolo del sisma che ha colpito l'Italia centrale un anno fa, ma non dimentichiamo che sono 131 i comuni che fanno parte del 'cratere', di cui 56 solo nelle Marche.

A loro va il nostro pensiero ricordando che bisogna fare di tutto per dare presto una sistemazione adeguata a tutti i cittadini che hanno perso la loro casa o la loro attività. È necessario accelerare la ricostruzione e contemporaneamente lavorare per la prevenzione.

Di morti in un secolo ne abbiamo avuti più di 100 mila per catastrofi naturali. Un numero pesante, che è frutto anche della speculazione e dell'abbandono del territorio. Servono prevenzione e sicurezza del territorio. Mai più disastri legati all'incuria. Spero che l'amico e presidente Gentiloni oggi rassicuri tutti sui tempi della ricostruzione e dia certezze per il futuro. Che si chiami Casa Italia o prevenzione o azione contro l'abusivismo poco importa. Vogliamo non piangere più morti.



Stefano Pedica PD

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-08-2017 alle 15:28 sul giornale del 25 agosto 2017 - 387 letture