counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Beppe Grillo condannato dalla Corte d’Appello di Ancona per il suo comizio a San Benedetto

1' di lettura
2185

Era il 2011 e Beppe Grillo in un comizio pubblico alla rotonda Giorgini, rivolse parole ritenute ingiuriose nei confronti professor Franco Battaglia.

Per questo è stato condannato dalla Corte d’Appello di Ancona nel processo per diffamazione nei confronti del Grillo; già stato condannato in primo grado a un anno di carcere.

La Corte d’Appello di Ancona ha modificato la pena in un risarcimento al prof. Franco Battaglia di €50mila oltre 12mila di spese legali e €6000 per la pena pecuniaria da pagare allo Stato.



Questo è un articolo pubblicato il 12-07-2017 alle 10:17 sul giornale del 13 luglio 2017 - 2185 letture