counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Osimo: arrivate in città le opere d'arte salvate dal sisma. Saranno ospitate nel Museo Civico

1' di lettura
604

Osimo ancora una volta in prima fila nell'aiutare i territori colpiti dal sisma. Sono arrivate mercoledì sera in città le opere d'arte provenienti dalle terre dei Sibillini.

Le opere che si trovavano nella Pinacoteca A. Gentili di San Ginesio, circa una trentina, e che a causa del sisma non hanno più una loro sede, sono state accolte in città, all'interno del Museo Civico, ne dà notizia sulla sua pagina social il Sindaco Pugnaloni che sottolinea l'importanza di salvaguardare un patrimonio di inestimabile valore economico ma soprattutto affettivo.

Ora l'amministrazione comunale assieme all'Istituto Campana stanno studiando una adeguata collocazione delle opere, anticipando un possibile allestimento di una mostra nei prossimi mesi. Alla fine di questa operazione di spostamento di opere d'arte il Sindaco Pugnaloni ringrazia particolarmente i carabinieri del nucleo di tutela del patrimonio culturale di Napoli che hanno scortato fino ad Osimo tutte le opere.





Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2016 alle 09:01 sul giornale del 18 novembre 2016 - 604 letture