counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

San Benedetto: movida violenta, sfondato un portone di una casa disabitata in via Volturno

1' di lettura
7804

La movida lascia il segna ancora una volta e si tratta in questo caso di movida violenta. La notte del 13 novembre, qualcuno si è divertito a sfondare il portone di una abitazione disabitata di via Volturno.

Prima della bravata i vandali per non farsi riprendere, hanno anche manomesso una telecamera di videosorveglianza arrampicandosi sul davanzale di una finestra. Una volta raggiunta la telecamera l’hanno rivolta verso il basso così che non ci fossero immagini della loro azione mentre forzavano il portone.

Sul posto questa mattina sono stati chiamati i vigili urbani per valutare da vicino il gesto vandalico.

In ogni caso resta il problema della sicurezza per le zone della movida sambenedettese, che sembra non trovare soluzioni soddisfacenti.



Questo è un articolo pubblicato il 14-11-2016 alle 20:04 sul giornale del 15 novembre 2016 - 7804 letture