counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Riforniva i rave party, insospettabile impiegato osimano arrestato per detenzione e spaccio di droga

1' di lettura
8150

La polizia di Osimo ha arrestato E.M. 41 anni impiegato, osimano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti , nella fattispecie cocaina e ketamina. Le indagini sono state avviate dagli investigatori a seguito di monitoraggi di alcuni rave party effettuati anche in località del nord Italia ai quali l’uomo ha partecipato.

Ulteriori accertamenti hanno permesso agli agenti di registrare un andirivieni sospetto presso l’abitazione dell’uomo, che vive da solo, di giovani dediti al consumo di droghe, alcuni provenienti anche da fuori provincia.

Nella mattinata di venerdì una perqusizione domicialiare ha permesso il rinvenimento di diverse dosi di cocaina per un peso complessivo di circa 30 grammi, nonchè ketamina in stato liquido, bilancini di precisione, danaro e l’occorrente per confezionare dosi.Tutto materiale sequestrato assieme a diversi appunti dove sono elencati nomi e cifre riconducibili a clienti creditori, attualmente al vaglio degli investigatori.

L’uomo è stato arrestato e condotto sabato mattina presso il Tribunale di Ancona dove il Giudice, dopo aver convalidato l’arresto, lo ha condannato con il rito del patteggiamento, alla pena di 1 anno e 4 mesi di reclusione ed al pagamento di 1.200 euro di multa, pena sospesa.



Questo è un articolo pubblicato il 14-11-2016 alle 08:10 sul giornale del 15 novembre 2016 - 8150 letture