counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Tragedia a Porto Potenza Picena, 76enne trovata morta sui binari

1' di lettura
10588

polfer polizia ferroviaria

Tragedia a Porto Potenza Picena. Una 76enne, scomparsa martedì sera, è stata ritrovata mercoledì mattina morta sui binari lungo la linea ferroviaria che costeggia la struttura dove era ospite.

La donna, ricoverata alla casa di riposo di Monte San Giusto, dopo l’inagibilità della struttura a seguito del terremoto, si era infatti trasferita con gli altri pazienti sfollati ed il personale di Monte San Giusto nel padiglione A1 della sede di Porto Potenza del Santo Stefano, da dove è poi scomparsa.

Il personale della struttura di Monte San Giusto, martedì sera, non vedendola rientrare, aveva dato l’allarme. Le ricerche, che hanno interessato Porto Potenza, Porto Recanati e Monte San Giusto, si sono concluse in maniera tragica.

Il corpo senza vita della 76enne, che era solita uscire e passeggiare in quanto in buona salute, è stato trovato sui binari. Vicino non sarebbe stato trovato nessun biglietto. Pertanto al momento non è ancora chiaro se si sia trattato di un gesto volontario o di un incidente.

Sul posto, oltre i carabinieri, sono intervenuti gli agenti della Polfer che stanno cercando di capire l’esatta dinamica e quale treno, in transito a Porto Potenza Picena nella notte, abbia travolto la donna.



polfer polizia ferroviaria

Questo è un articolo pubblicato il 09-11-2016 alle 17:15 sul giornale del 10 novembre 2016 - 10588 letture