counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Sciame sismico senza sosta: altra scossa di 4.0

1' di lettura
1470

Non ha mai smesso di tremare in questi giorni la zona sud-ovest dell'entroterra maceratese. Dal 24 agosto nell'area sono state registrate più di 23mila scosse, tra cui 42 di magnitudo tra 4 e 5. L'ultimo evento degno di nota è stato registrato nella serata di lunedì 7 novembre, alle ore 19 e 56.

L'epicentro segnalato dall'INGV è Castelsantangelo sul Nera e la profondità 13 km. 4.0 la magnitudo. La scossa è stata avvertita in molti paesi già colpiti dallo sciame sismico.

Tornando alle statistiche diffuse dall'Istituto, sono 5 i terremoti di magnitudo 5.0 registrati negli scorsi mesi in Italia Centrale. L'ultimo evento inserito nell'elenco dei sismi di magnitudo superiore al 4 era stato rilevato dai sismografi il 3 novembre. In quel caso l'epicentro era Pieve Torina e la magnitudo 4.7.

(sotto i terremoti registrati negli ultimi 3 giorni, clicca sull'immagine per ingrandire)





Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2016 alle 20:16 sul giornale del 08 novembre 2016 - 1470 letture