counter

La Rete Studenti Medi Marche incontra il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale

2' di lettura 21/10/2016 - Il giorno 19 ottobre 2016 la Rete degli Studenti Medi Marche ha incontrato il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Marco Ugo Filisetti e la Dirigente del Servizio Istruzione e Formazione Regione Marche, intervenuta per conto dell’Assessore, Loretta Bravi, impossibilitata a partecipare per impegni sopraggiunti.

L’incontro è stato richiesto al fine di sensibilizzare l’Ufficio Scolastico Regionale e coinvolgerlo nel percorso di confronto tra la Regione e l’associazione studentesca in merito all’ipotesi di una nuova legge sul diritto allo studio scolastico, che la Rete degli studenti Medi Marche porta avanti, ormai da più di due anni, attraverso la campagna “Rights Are Coming”. La discussione è stata infatti incentrata sui temi che prevedono un coinvolgimento e un ruolo dell’USR nell’attuazione delle proposte: l’abbattimento del costo dei libri di testo e il progetto delle scuole aperte in orario pomeridiano.

Per i libri di testo la Rete degli Studenti Medi Marche propone, in accordo con la Regione, la definizione di un sistema di “comodato d'uso”,da attivare presso il maggior numero possibile di scuole, che consentirebbe di abbattere in maniera significativa il costo dei libri. Relativamente alle “scuole aperte” si è espressa l’unanime volontà di promuovere l'apertura pomeridiana delle scuole per farle diventare poli culturali e aggregativi a disposizione degli studenti e delle comunità locali, nelle quali poter organizzare attività di qualsiasi tipo, dai laboratori teatrali, all’orientamento universitario e lavorativo e, ancora, a sperimentazioni di didattica alternativa.

“Siamo soddisfatti di questo incontro” dichiara Elena Lippi, coordinatore della Rete degli Studenti Medi Marche “ L’Ufficio Scolastico, ribadendo che trattasi di azioni proprie delle varie Autonomie scolastiche, si è dimostrato disponibile a stimolarne l’attivazione. Siamo in più molto contenti della rinnovata volontà di impegnarsi nella stesura di una bozza di legge regionale sul diritto allo studio scolastico per costruire un sistema di welfare studentesco di qualità." --






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-10-2016 alle 11:58 sul giornale del 22 ottobre 2016 - 726 letture

In questo articolo si parla di attualità, Rete studenti Medi Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aCzv





logoEV
logoEV