counter

Ancona: gigolò 53enne aggrediva i colleghi per il territorio, espulso dall'Italia

1' di lettura 21/10/2016 - Una nuova 24 ore di controlli serrati della Polizia di stato ha portato i suoi risultati. Nella serata di giovedì i poliziotti della Mobile hanno rintracciato un 53enne sudamericano pluripregiudicato per reati contro la persona che era stato sottoposto a decreto di espulsione dal territorio nazionale nel 2011.

L’uomo, dopo essere entrato in un giro di prostituzione, si nascondeva nel capoluogo, uscendo solo nelle ore notturne per vendersi. A suo carico erano però presto arrivate numerose denunce di transessuali che dichiaravano di aver subito continue aggressioni da parte del 53enne che tentava di accaparrarsi anche le loro zone. Accompagnato dagli agenti in Questura, il sudamericano è stati affidato all'Ufficio Immigrazione che in mattinata ha provveduto a farlo accompagnare alla frontiera per lasciare il Paese. Questa una delle principali criticità riscontrate nei controlli di 486 persone e 190 veicoli dalle varie specialità di Polizia.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 21-10-2016 alle 14:43 sul giornale del 22 ottobre 2016 - 663 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aCzW





logoEV
logoEV