counter

Ancona: rubano 10.000 euro destinati alle missioni a Posatora, Carabinieri alla ricerca di due donne

carabinieri generico 1' di lettura 14/10/2016 - Con una scusa entrano in casa e rubano 10.000 euro destinati alle missioni. Il fatto è accaduto a Posatora in via Montevettore. I soldi erano stati raccolti da un missionario Saveriano tornato ad Ancona nello scorso mese di luglio grazie alla generosità dei fedeli della parrocchia di Santa Maria Liberatrice.

Soldi che proprio in settimana sarebbero dovuti partire per il Camerun assieme al sacerdote di rientro nella missione. E invece quei 10.000 euro così come due bracciali in oro sono finiti nelle mani di due donne in età compresa tra i 35 e i 45 anni che l'altro giorno con una scusa si sono fatte aprire la porta di casa dalla mamma del sacrdote. Con la curiosità di visionare un appartamento in vendita una delle due donne è riuscita a raggiungere le camere da letto. Un vero e proprio blitz durato una manciata di minuti. Quanto accaduto è stato denunciato ai Carabinieri. E sempre a Posatora in questi giorni sono statio avvistati due giovani dalla pelle olivastra con tanto di borsello al collo aggirarsi tra i cortili di alcuni condomini.


   

di Lorenzo Rossi
    redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2016 alle 13:31 sul giornale del 15 ottobre 2016 - 6573 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aCjE