counter

Riforma Ersu, Busilacchi: “Fino a che ci sarà il PD, il diritto allo studio sarà in mano pubblica”

Gianluca Busilacchi 1' di lettura 11/10/2016 - "Finché ci sarà il PD, il diritto allo studio rimarrà una competenza pubblica". Questo è il principio ribadito martedi in Consiglio regionale dal capogruppo PD, Gianluca Busilacchi, intervenendo sulla proposta di legge che proroga di qualche mese gli Ersu, gli Enti regionali per il diritto allo studio universitario.

“A gennaio – ha assicurato Busilacchi – licenzieremo la nuova legge di riforma. Lo faremo quando avremo certezza delle eventuali modifiche costituzionali, che intervengono anche in questo settore. Negli ultimi mesi la Commissione ha ascoltato tutti i soggetti, ora si andrà a un lavoro di composizione tra le opzioni in campo (tra cui anche una proposta di legge firmata dal gruppo PD) per trovare la sintesi migliore, al fine di garantire sempre più diritti agli studenti marchigiani. Questo è il nostro obiettivo di fondo”.


da Gruppo Consiliare del Partito Democratico





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2016 alle 15:30 sul giornale del 12 ottobre 2016 - 817 letture

In questo articolo si parla di politica, Gruppo Consiliare del Partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aCbI





logoEV
logoEV