counter

Chiaravalle: arrestato fornitore di polvere bianca

1' di lettura 09/10/2016 - Dopo alcune settimane di intensa attività investigativa della Tenenza Carabinieri di Falconara Marittima, sabato pomeriggio è stato arrestato un uomo per spaccio di stupefacenti.

Le indagini sono partite dal recupero di diverse dosi di cocaina nell’hinterland anconetano. A quel punto gli investigatori sono riusciti a tratteggiare l’identikit di un pusher di polvere bianca attivo in piazza Mazzini di Chiaravalle.

Sulla scorta dell’identikit infatti, i militari hanno osservato a lungo gli spostamenti del pusher: si tratta di G.G. classe 1976, con precedenti per spaccio.

Nel corso delle attività di osservazione i militari hanno potuto constatare che il quarantenne si appostava nella piazza chiaravallese, nei pressi di alcuni circoli, e riceveva rapide visite da diverse persone, alcune già note per i problemi di tossicodipendenza.

Nel pomeriggio di sabato i militari, dopo aver assistito all’ennesimo incontro con un presunto cliente, sono entrati in azione. Prima è stata recuperata dalle tasche del cliente la droga ricevuta dal pushet, 5 grammi di cocaina, poi è stato perquisito anche lui. Addosso aveva altri 10 grammi di cocaina e 5 di hashish pronti alla vendita.

Nell’abitazione del pusher terminava un bilancino di precisione ed altro materiale per il confezionamento delle dosi.

Per il pregiudicato scattavano nuovamente le manette. Rimarrà agli arresti domiciliari sino all’udienza di convalida prevista per lunedì.


   

di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 09-10-2016 alle 21:57 sul giornale del 10 ottobre 2016 - 1233 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, arresto, cocaina, spaccio, pusher, cristina carnevali, articolo





logoEV
logoEV