counter

Ceroni a Fabriano: 'Il No al referendum madre di tutte le battaglie'

1' di lettura 09/10/2016 - Il no al referendum è la madre di tutte le battaglie”. A dirlo sabato a Fabriano il senatore Remigio Ceroni, coordinatore regionale di Forza Italia, nel corso dell’incontro sulla riforma costituzionale, alla sala Ubaldi dell’Istituto Agrario, per la “Giornata Tricolore” delle Marche.

“Se vince il sì Renzi aumenterà la sua prepotenza – ha proseguito Ceroni – occorre mandarlo a casa, è un premier abusivo ed incompetente, che non è in grado di capire i problemi del paese. La riforma costituzionale va condivisa con tutte le forze politiche, come fecero i padri costituenti subito dopo la guerra”. Ceroni ha puntato il dito contro altri aspetti critici della riforma: “Un parlamento abusivo, eletto con una legge dichiarata incostituzionale, non ha il diritto di cambiare la Costituzione. Ricordo che sono 244 i parlamentari che hanno cambiato partito politico, la riforma avviene con la compravendita di deputati e senatori”.

Il senatore ha ricordato infine la storia gloriosa dell’attuale Costituzione: “L’Italia sta fallendo, il paese è in drammatica difficoltà, nascono sempre meno bambini, questo referendum serve ad interrompere questa prospettiva. La Costituzione ha permesso all’Italia, dopo la seconda guerra mondiale, di diventare la quinta potenza economica mondiale. Questa riforma ci porterà alla fine dello Stato italiano”. Ceroni ha invitato a costruire l’unità del centrodestra in vista delle prossime battaglie.

E’ intervenuta nel dettaglio, per spiegare la riforma costituzionale la senatrice Anna Maria Bernini, costituzionalista, che ha illustrato le ragioni del no. A breve saranno resi nuovi incontri del comitato per il no al referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2016 alle 17:20 sul giornale del 10 ottobre 2016 - 780 letture

In questo articolo si parla di forza italia, politica, Remigio Ceroni, referendum costituzionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aB7x





logoEV
logoEV