counter

Morro d'Alba: perquisizioni all'alba, Anita fiuta hashish e marijuana. Arrestata 24enne

2' di lettura 06/10/2016 - E’ scattata all’alba di giovedì 6 ottobre una operazione che ha coinvolto 20 militari dell’Arma dei Carabinieri e una unità cinofila, coordinati dalla Stazione di Morro d’Alba, sotto la direzione del Tenente Maurizio Guida, come atto finale di una serie di indagini iniziate quando, lo scorso gennaio, era stata tratta in arresto una ragazza di Morro d’Alba, di appena 18 anni, trovata in possesso di quasi mezzo chilo di hashish.


Da allora erano scattati degli accertamenti, per verificare, nel giro delle frequentazioni della ragazza, se ci fossero altri soggetti coinvolti.
Ultimate le indagini, guidate dal Maresciallo Cosimo Gagliani, è stata depositata la relativa informativa alla Procura della Repubblica, che ha dato il via alle quattro perquisizioni effettuate nella mattinata di ieri (6 ottobre).

L’operazione ha dato risultati apprezzabili: all’interno dell’autovettura di S.B., una ventiquattrenne originaria di Morro d’Alba, residente a Jesi, sono stati rinvenuti 80 grammi di hashish, parte già predisposta in dosi per lo spaccio, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

La ragazza è stata pertanto tratta in arresto e condotta in Tribunale per la convalida e il rito direttissimo, previsto sempre per giovedì 6 ottobre.

Nelle abitazioni di altri due indagati i militi hanno rinvenuto un grammo di hashish, un grammo di marijuana, un arbusto di cannabis indica e alcuni semi di canapa, entrambi, due uomini di 48 e 23 anni residenti a Morro d’Alba, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
Nessun addebito a carico del quarto soggetto.

Nella brillante operazione effettuata ha avuto parte attiva Anita, pastore tedesco dell’unità cinofila, che ha fiutato e scovato gli stupefacenti, all’interno dell’auto della ragazza arrestata. Non si escludono ulteriori coinvolgimenti da parte di altri soggetti, le cui posizioni verranno vagliate.








Questo è un articolo pubblicato il 06-10-2016 alle 12:39 sul giornale del 07 ottobre 2016 - 1692 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aB1y