counter

Monte Urano, arrestata la banda del bancomat

1' di lettura 25/09/2016 - Azione lampo dei Carabinieri di Ancona e Ascoli Piceno.

Domenica mattina alle 4.10 è stato preso d'assalto il bancomat della Banca Toscana di via Marchesi. Secondo le testimonianze, una auto di grossa cilindrata di colore scuro si è avvicinata nel parcheggio antistante l'istituto bancario. Tre malviventi, completamente incapucciati, sono scesi ed hanno fatto esplodere il bancomat. Due di loro hanno prima fatto un giro di perlustrazione mentre il terzo uomo si è dedicato a creare l'innesco. Il quarto uomo è rimasto in auto con il motore acceso. Una volta "aperto" il bancomat hanno prelevato tutto il contante presente all'interno e sono subito fuggiti direzione Sant'Elpidio a Mare. Poche ore dopo i Carabineiri di Ancona e Ascoli Piceno hanno arrestato i quattro malviventi recuperando il bottino. E' il secondo colpo a distanza di pochi mesi a discapito della Banca Toscana e negli ultimi giorni in tutto il territorio marchigiano ci sono state 3 rapine presi di mira gli istituti di credito.






Questo è un articolo pubblicato il 25-09-2016 alle 16:11 sul giornale del 26 settembre 2016 - 1628 letture

In questo articolo si parla di cronaca, andrea leoni, fermo, monte urano, vivere fermo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBzo





logoEV
logoEV