counter

Cementificio ex Sacci, presidio in Regione per evitare 71 licenziamenti. Possibili disagi al traffico

Regione Marche 1' di lettura 22/09/2016 - Cementir Sacci, 23 settembre presidio e manifestazione in Regione per salvare il lavoro aziendale della Cementir Sacci di Castelraimondo, comunicano che venerdì 23 settembre 2016 dalle ore 11:30 si svolgerà una manifestazione con presidio dei lavoratori presso la Regione Marche in Via Tiziano ad Ancona.

Presidio e manifestazione, decisi dall’assemblea dei lavoratori del cementificio di Castelraimondo, durante l’incontro, programmato per domani mattina, tra la Cementir Holding (che ha acquisito la Sacci) ed il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli.

«Sono mesi che chiediamo alla Regione di incontrare la nuova proprietà per capire quali sono gli obiettivi della Cementir sul sito di Casteleraimondo soprattutto affrontare la questione occupazionale – ribadiscono i sindacati - L’incontro di venerdì è l’ultima occasione per difendere i posti di lavoro e per evitare, dal 1° ottobre, il licenziamento di tutti i 71 lavoratori.»


da Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2016 alle 10:39 sul giornale del 23 settembre 2016 - 1643 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, cisl marche, Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBs0





logoEV
logoEV