counter

Rinviata la mozione sul trasporto sanitario, Leonardi: 'Non c'è rispetto per chi soffre'

Elena Leonardi 1' di lettura 20/09/2016 - Rinviata a colpi di maggioranza la mozione presentata dalla Capogruppo di Fdi-An al Consiglio Regionale, Elena Leonardi, per il ripristino del servizio di trasporto sanitario per i pazienti oncologici, radioterapici e fisioterapici.

“Trovo sconcertante – dichiara la Leonardi – in particolar modo in tema di salute dei cittadini, l'atteggiamento politico della maggioranza di governo regionale che si sottrae al confronto in Aula di quegli atti proposti dalla minoranza la cui discussione evidentemente li mette in difficoltà. Chiedevo un impegno politico ed un indirizzo per i Dirigenti del settore Sanità che mettesse al centro i reali bisogni dei malati, ma questo mi è stato negato.

“Ci sono malati – conclude la Vice presidente della IV° Commissione Sanità – che dall'oggi al domani si son trovati a dover pagare il trasporto per magari per fare la chemioterapia o altre cure debilitanti, son già passati alcuni mesi dalla presentazione della mozione , anche una settimana in più fa la differenza, non si può più transigere. Non è la prima volta che la maggioranza ricorre a questi escamotage per non discutere atti della minoranza; ho già presentato in sede di Commissione per il Regolamento, di modificare la norma per vietare questa pratica.”


da Elena Leonardi
Coordinatore regionale Fratelli d'Italia
 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2016 alle 19:52 sul giornale del 21 settembre 2016 - 1194 letture

In questo articolo si parla di politica, fratelli d'italia, elena leonardi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBpw





logoEV
logoEV