counter

La fanese Chiara Mancini conquista la fascia di Bella d'Italia 2016

1' di lettura 19/09/2016 - Torna da Scalea con la fascia di Bella d’Italia. Il prestigiosissimo titolo è andato a Chiara Mancini, 17 anni, studentessa fanese di Ragioneria che ha sbaragliato la concorrenza nella finalissima di Scalea in Calabria.

Le bellezze locali portano a casa il titolo di Miss Simpatia con la pesarese Sofia Casoli. Emozionatissima, Chiara Mancini ha superato le altre 102 finaliste arrivate in Calabria dopo un’accurata selezione nazionale che, per le Marche, ha visto la partecipazione di nove pretendenti al titolo di Bella d’Italia. Grandissima la soddisfazione per tutto lo staff che ha curato la preparazione e la scelta. “E’ stata una settimana intensa, veramente indimenticabile. Tutte le ragazze marchigiane partecipanti per me hanno vinto per il comportamento che hanno tenuto”, spiega Francesca Cecchini. Mora, occhi neri e carnagione olivastra per Chiara Mancini, bellezza tipica mediterranea con l’hobby della danza e del surf. “I titoli sono simbolici ma ce li prendiamo molto volentieri”, ha commentato Cecchini. Il rientro a casa con la fascia e la corona è stato indubbiamente uno dei regali più belli del concorso di bellezza. Mancini ha tracorso la prima notte con la fascia, in uno splendido resort del Santa Caterina Village.

A Sofia Casoli, 16 anni di Pesaro, è andato il titolo di Ragazza Simpatia.








Questo è un articolo pubblicato il 19-09-2016 alle 16:43 sul giornale del 20 settembre 2016 - 632 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Jacopo Zuccari, articolo, Bella d'Italia, chiara mancini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBl5





logoEV
logoEV