counter

Mastrovincenzo: 'Affidare maggiori funzioni ai Corecom in materia di tutela dei diritti delle persone'

Internet, web, computer 1' di lettura 16/09/2016 - Il Presidente del Consiglio regionale delle Marche, Antonio Mastrovincenzo, come Delegato per le Comunicazioni e i Corecom in seno alla Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali italiani, propone di affidare maggiori funzioni ai Corecom in materia di tutela dei diritti delle persone nel mondo web.

“Lunedì prossimo, a Roma, - afferma Mastrovincenzo – alla riunione della Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali chiederò che ai Corecom siano affidate funzioni sempre più specifiche, anche attraverso legislazione regionale, in tema di uso consapevole del web, di cyber security e diritto all’oblio, con particolare attenzione alla formazione nelle scuole, al sostegno alle vittime del cyber bullismo, alla vigilanza degli spazi web.

Questo anche alla luce del progetto di legge all’esame del Parlamento, in tema di prevenzione e contrasto al cyber bullismo, e delle proposte di legge specifiche che saranno presto discusse in molte Regioni, comprese le Marche. ”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2016 alle 15:13 sul giornale del 17 settembre 2016 - 1056 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBgU





logoEV
logoEV