counter

Ancona: in manette pericoloso latiante anconetano 52enne

Polizia generico 1' di lettura 15/09/2016 - Arrestato pericoloso latitante. A mettergli le manette ai polsi gli uomini della sezione catturandi della Squadra Mobile anconetana.

Si tratta del 52enne anconetano Claudio Badaloni noto per i suoi molteplici trascorsi criminali, ricercato a seguito di decreto del Magistrato di sorveglianza di Ancona che ne ha ordinato la cattura ed il collocamento in carcere. Gli investigatori si sono appostati nei pressi della sua abitazione e, dopo un’ ora circa di attesa, lo hanno bloccato in strada. L’uomo, vecchia conoscenza dei poliziotti anconetani, li ha tranquillamente seguiti nella macchina civetta di servizio che lo ha condotto in Questura dove è stato fotosegnalato, gli è stato notificato l’ordine di carcerazione ed è infine stato portato a Montacuto. Dovrà scontare quasi sette anni di reclusione a seguito del cumulo di due condanne per reati contro il patrimonio e inerenti gli stupefacenti. Il Questore di Ancona aveva anche ottenuto, dal Tribunale la sottoposizione alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di Pubblica sicurezza che si applica ai delinquenti più pericolosi e prevede restrizioni alla libertà di circolazione e denunce in caso di inottemperanza.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2016 alle 18:54 sul giornale del 16 settembre 2016 - 371 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBfr





logoEV
logoEV