counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Scarico illecito di liquidi oleosi: la Forestale sequestra area tra San Severino e Cingoli

1' di lettura
1586

Foto di repertorio, Corpo Forestale dello Stato
Sono stati gli agenti del Corpo Forestale di Matelica, San Severino e Cingoli ad intervenire in un'area potenzialmente inquinata da idrocarburi.

A seguito di alcune segnalazioni, infatti, il personale del Corpo ha accertato la presenza di chiazze di liquido oleoso in una zona situata tra le località di Mozzacatena-Silvi di San Severino e Colcerasa di Cingoli. Con dei traccianti è stata accertata la provenienza degli scarichi, risalendo a dei fossi di scolo collegati a dei pozzi di raccolta interni ad una ditta di stoccaggio carburanti.

La Forestale, insieme all'Arpam, ha quantificato il danno e sequestrato l'area evidenziando una condotta illecita sotto il profilo della gestione dell'impianto. Sulla vicenda ora si pronuncerà la Procura della Repubblica presso il tribunale di Macerata.

(immagine di repertorio)



Foto di repertorio, Corpo Forestale dello Stato

Questo è un articolo pubblicato il 02-09-2016 alle 17:06 sul giornale del 03 settembre 2016 - 1586 letture