counter

Amandola: iniziano i lavori per l'ospedale, Marinangeli: "La Regione c'è"

2' di lettura 27/08/2016 - A "sorpresa" iniziano i lavori presso l'ospedale di Amandola. Sono stati rispettati tutti gli impegni assunti dai vertici dell'Area Vasta, della Regione Marche attraverso il Presidente Luca Ceriscioli nel vertice che si è tenuto in Amandola. Questa mattina sono arrivate le prime squadre edili per la prima messa in sicurezza dell'ospedale.

"Un grazie per aver rispettato gli impegni assunti dal Presidente Luca Ceriscioli ai Direttori generali Asur Alessandro Marini e Nadia Storti al Direttore area vasta 4 Licio Livini all'assessore Fabrizio Cesetti ed a tutti i nostri consiglieri regionali. Grazie per aver rispettato gli impegni assunti con il territorio - dichiara il sindaco di Amandola Adolfo Marinangeli - Poi grazie ai tanti sindaci a tutti i Sindaci della provincia e del comprensorio montano che ci hanno espresso la loro solidarietà e vicinanza oltre all'impegno tangibile degli aiuti materiali e di volontariato arrivati da più parti come stamattina Alessio Terrenzi ha voluto fare di persona portando degli aiuti al campo sfollati della Protezione civile di Amandola."

Il sindaco di Sant'Elpidio a Mare, Alessio Terrenzi, ha visitato la città di Amandola portando aiuti raccolti nella sua città. Ieri aveva dichiarato di essere vicino alle comunità dell'alto fermano: “Ovviamente, ognuno resta libero di fare come più ritiene opportuno e se volesse fare donazioni ad altri enti è libero di farlo – aggiunge Terrenzi – noi facciamo la nostra parte aprendo un conto corrente che poi permetterà di far confluire i fondi raccolti laddove ce ne sarà reale bisogno. Non escludo, ad esempio, di destinare quanto raccolto alle popolazioni terremotate del fermano, in particolare alla realizzazione di strutture socio-sanitarie che sono andate distrutte. Penso, tanto per essere chiari, all’ospedale di Amandola: è una struttura a noi vicina, una comunità a noi vicina, e si potrebbe concretamente dare un aiuto finalizzando i fondi raccolti a tale destinazione. Aiutando la ricostruzione dell'ospedale di Amandola si aiuta tutto l'entroterra che è stato colpito così come si aiutano anziani, bambini, giovani, famiglie e chiunque abbia bisogno di una struttura sanitaria funzionante e sicura. Per il momento pensiamo ad aprire il conto, a raccogliere fondi poi ragioneremo, sentendo anche gli altri sindaci che stanno facendo la stessa cosa, quale sia la destinazione più opportuna di quanto raccolto."

Nel pomeriggio di venerdì anche la Presidente della Camera, Laura Boldrini, ha visitato la città di Amandola salutando la comunità ed i volontari impegnati.








Questo è un articolo pubblicato il 27-08-2016 alle 15:40 sul giornale del 29 agosto 2016 - 1385 letture

In questo articolo si parla di andrea leoni, politica, fermo, amandola, Laura Boldrini, Sant'Elpidio a Mare, vivere fermo, adolfo marinangeli, alessio terrenzi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aABI





logoEV
logoEV